Un esempio di review scritta da Riccardo Improta

Foto recensita da Riccardo Improta

Immagine molto interessante questa che mi invii per la review.

Partiamo subito dall'aspetto più discriminante nella valutazione di una fotografia, che segna una profonda linea di demarcazione tra fotografie in quanto tali ed immagini comuni. Questa fotografia comunica? Decisamente, pertanto così possiamo definirla.

Contenuti: fotografi questo luogo scegliendo un' interpretazione molto pulita ed essenziale, modalità che suscita nell'osservatore un fondamentale status di sospensione contemplativa. Si è condotti senza indugio dal disegno del campo arato verso l'albero che, malgrado delle proporzioni tendenzialmente ridotte, assume il ruolo di soggetto simbolico del tema, interponendosi ad uno sfondo che alterna l' ambiente naturale ad elementi propri dell'intervento dell'uomo nel paesaggio. Il tutto scenicizzato da un controluce convincente, reso affascinante da un meteo molto particolare ed armonizzato da una nuvola di volatili. Questa fotografia ferma il tempo e lascia riflettere. Apprezzo molto che, suppongo volutamente, non hai posto alcun accento, lasciando all'osservatore la libertà di cogliere nella fotografia il messaggio che, dall'interazione con essa, soggettivamente ne trae. Il cielo denso, tipico di contesualizzazioni urbano-industriali, il sole offuscato, le pale eoliche che dominano l'area, i fumi che si ergono sullo sfondo potrebbero restituire un'accezione tendenzialmente negativa, riconducibile a tematiche ambientali e sull'architettura del paesaggio (in realtà neanche troppo terribile in questo luogo). La maestosità del campo arato (sembra di percepire l'odore di terra, effetto dovuto alle spiccate proporzioni), l' esteticità dell'albero ed il tocco di vita di un volo d'uccelli, diversamente, esaltano la natura, la sua bellezza, la sua potenza.

Composizione: direi molto bene. Componi, come dicevamo, con estrema pulizia, prestando attenzione a fattori di disturbo o squilibrio che potrebbero inficiare l'impatto che la fotografia in sé ha. La linea di orizzonte dà più ruolo al terreno, l'albero è posto simmetricamente al centro dello spazio orizzontale, posizione che lo enfatizza al giusto grado, il sole non crea linee immaginarie nell'interazione con l'albero, essendone proprio al di sopra, presente ma neutro. Convincente anche il punto di ripresa e la focale utilizzata, che generano questa spiccata visione prospettica. Forse avresti potuto tagliar fuori la parte in basso del campo arato, dove la mancanza di continuità nei solchi crea una differenza che non aiuta. Ma va bene anche così.

Tecnica: mi sembri solido da questo punto di vista. Percepisco il saper trarre vantaggio dalla gestione di tutti quegli aspetti attinenti al come utilizzare il mezzo fotografico. Il fuoco mi sembra buono, l'esposizione corretta e lo spazio nitido ben valutato. Buona, anzi direi decisiva, la scelta del bianco e nero, trattato con una buona estensione del tono, un discreto contrasto ed un'interessante intonazione calda. Ti sei trovato al posto giusto al momento giusto, determinante per chi fa foto di paesaggio, cogliendo una mirabile congiuntura temporale. O qualcosa l'hai aggiunta dopo in postproduzione? Qui i discorsi si fanno ampi: personalmente sono propenso a mostrare nelle mie immagini quel che ho visto e vissuto io quando ho scattato quella foto. Ma la tecnologia rompe frontiere ed apre scenari nuovi ed attuali.

Concludendo, hai un approccio molto interessante, a cavallo tra documentazione e ricerca. Se può tornarti utile un consiglio spassionato, non fermarti ed alimenta questa tua sensibilità.

Riccardo Improta

Riccardo Improta

Riccardo Improta (Roma, 1965) è un fotografo landscape&travel internazionalmente riconosciuto.

In oltre venti anni di professione ha realizzato servizi e partecipato a produzioni in alcune delle più affascinanti aree geografiche del pianeta.

Le sue immagini, scattate sia ...


Vedi altri esempi

Foto recensita da Stefano Mirabella

Stefano Mirabella

Siamo di fronte ad una fotografia ben pensata e ben realizzata, Flatiron Building si può raccontare solo con un taglio verticale, ma spesso in fotografie ... Continua a leggere

Foto recensita da Stefano Lista

Stefano Lista

Ciao, grazie per aver inviato la tua foto.

Ho curiosato sulla tua pagina Facebook e ho compreso che stai coltivando una sincera passione per la ... Continua a leggere

Foto recensita da Andrea Boccalini

Andrea Boccalini

L'immagine ha indubbiamente una luce ben curata che ben sottolinea l'atmosfera di inquietudine che attraversa tutta l'immagine. Quindi le scelte del ... Continua a leggere

Foto recensita da Marc De Tollenaere

Marc De Tollenaere

L'immagine è abbastanza ben composta, in modo da interessare l'occhio di chi guarda, soffermandosi su varie aree della stessa.

La differenza di ... Continua a leggere

info
Questa è una review di esempio scritta da uno dei profesionisti di ReviewMyPhoto. Le tue foto non verranno rese pubbliche e rimarranno di tua proprietà.